Il Ghirlo, Associazione guide turistiche di Crema, organizza visite guidate, itinerari in luoghi d'arte, turismo, cultura in tutto il territorio Cremasco, Cremonese e Lodigiano (Soncino, Castelleone, Soresina, Pizzighettone, Cremona, Palazzo Pignano, Pandino, Rivolta d'Adda, Casalmaggiore, Castelponzone, Lodi, Lodivecchio, Abbadia Cerreto, Orio Litta)
Guida turistica il Ghirlo - www.ilghirlo.it

* Home page * Chi siamo * Eventi * Proposte * Itinerari * Didattica * Contatti * OspitalitÓ * Links
*
 
Il Cremasco
Casalmaggiore
Speciale Parmigianino
Castelponzone
Il Lodigiano
Percorsi speciali
Liutai e musicisti
I segni della musica a Crema
Bassa Parmense
Cattedrali di Pianura
Itinerari naturalistici

 

*

Associazione guide turistiche Il Ghirlo

Per contattare Il Ghirlo e le nostre guide turistiche per effettuare visite guidate nel territorio Cremasco, Cremonese e Lodigiano (Soncino, Castelleone, Soresina, Pizzighettone, Cremona, Palazzo Pignano, Pandino, Rivolta d'Adda, Casalmaggiore, Castelponzone, Lodi, Lodivecchio, Abbadia Cerreto, Orio Litta) contattaci telefonicamente o al nostro indirizzo di posta.
telefono
Tel: 333/7376750
e-mail
Castelleone

Posto a circa Km 10 da Crema, in direzione Cremona, Castelleone vanta antiche e gloriose origini, di cui ancora oggi si conservano importanti tracce.

Testimonianze medievali sono la poderosa Torre Isso, alta ben 47 metri, e l'attuale Via Roma, anticamente detta Contrada Maggiora, fiancheggiata da una doppia serie di portici; risalgono invece al sec. XVI tre importanti edifici religiosi. Innanzitutto la Chiesa Parrocchiale, dedicata ai SS. Filippo e Giacomo (1517-1551) che, progettata dall'architetto cremasco Agostino De Fondulis, conserva all'interno un ricco patrimonio di dipinti, fra cui un Cristo risorgente di Giulio Campi (1545) e ancora opere di Pedro Fernandez, Luigi Miradori detto il Genovesino, Giovan Angelo Ferrario, Gian Giacomo Barbelli.

Fuori dal centro abitato, immersa nel verde della campagna, sorge la Chiesa di S. Maria in Bressanoro (1460-1465), eretta per volontà di Bianca Maria Visconti e del suo confessore Beato Amedeo Menez de Sylva, che qui fondò l'ordine degli amadeiti. Essa costituisce una delle prime chiese a pianta centrale del rinascimento lombardo e vanta un pregevole ciclo d'affreschi di fine '400.

Lungo la statale Cremona-Milano sorge il Santuario di S. Maria della Misericordia (1513-1525), attribuito al De Fondulis e costruito a ricordo delle quattro apparizioni della Madonna avvenute nel maggio 1511.

Santuario della Madonna della Misericordia
Guide Turistiche Il GhirloItinerariTerritorio CremoneseTerritorio LodigianoPercorsi speciali
» Associazione Il Ghirlo» Itinerari turistici» Cremona» Lodi» Liutai e musicisti
» Contatti Il Ghirlo» Indicazioni di eventi» Crema» Lodivecchio» I segni della musica a Crema
» Links utili» Proposte de Il Ghirlo» Le 3 Città Murate» Abbadia Cerreto» Bassa Parmense
» Casalmaggiore» Orio Litta» Cattedrali di Pianura
» Castelponzone» Itinerari naturalistici
» Soresina
» Palazzo Pignano
» Pandino
» Castelleone
» Rivolta D'Adda
     
Foto archivio Ghirlo e Carlo Bruschieri
Sito segnalato su acrema.it e sul ilcremasco.it
z