Il Ghirlo, Associazione guide turistiche di Crema, organizza visite guidate, itinerari in luoghi d'arte, turismo, cultura in tutto il territorio Cremasco, Cremonese e Lodigiano (Soncino, Castelleone, Soresina, Pizzighettone, Cremona, Palazzo Pignano, Pandino, Rivolta d'Adda, Casalmaggiore, Castelponzone, Lodi, Lodivecchio, Abbadia Cerreto, Orio Litta)
Guida turistica il Ghirlo - www.ilghirlo.it

* Home page * Chi siamo * Eventi * Proposte * Itinerari * Didattica * Contatti * OspitalitÓ * Links
*
 
Il Cremasco
Casalmaggiore
Speciale Parmigianino
Castelponzone
Il Lodigiano
Percorsi speciali
Liutai e musicisti
I segni della musica a Crema
Bassa Parmense
Cattedrali di Pianura
Itinerari naturalistici

 

*

Associazione guide turistiche Il Ghirlo

Per contattare Il Ghirlo e le nostre guide turistiche per effettuare visite guidate nel territorio Cremasco, Cremonese e Lodigiano (Soncino, Castelleone, Soresina, Pizzighettone, Cremona, Palazzo Pignano, Pandino, Rivolta d'Adda, Casalmaggiore, Castelponzone, Lodi, Lodivecchio, Abbadia Cerreto, Orio Litta) contattaci telefonicamente o al nostro indirizzo di posta.
telefono
Tel: 333/7376750
e-mail
Le Cattedrali della Pianura Padana: Cremona e Parma
In collaborazione con l'Associazione 4 passi per un ducato…guide per la promozione del territorio
Mattina > Cremona
Una guida turistica abilitata dell’Associazione Guide Turistiche il Ghirlo vi accoglierà a Piazza Libertà, luogo dove partirà il tour guidato di Cremona, città di fondazione romana ma dall’affascinante e caratteristico centro storico d’impronta medievale (mezza giornata 2 o 3 h). Si visiteranno: Palazzo Fodri (esterno) e Piazza del Comune con i monumenti che si affacciano: Duomo (esterno e interno), Battistero (esterno, interno*), Loggia dei Militi (esterno), Palazzo Comunale (esterno e eventualmente visita alle sale di rappresentanza interne), Torrazzo (esterno e, eventualmente, salita*), Giardini di Piazza Roma con la tomba di Antonio Stradivari e la zona dell’ex quartiere dei liutai.

A richiesta può essere aggiunta la visita a:
- Museo del Violino*: di imminente apertura, verrà inaugrato il 14 settembre 2013, custodisce le maggiori testimonianze dell’arte liutaria cremonese a partire da una preziosa raccolta che comprende strumenti ad arco realizzati dai più importanti liutai di Cremona: Amati, Guarneri, Stradivari, Ceruti, Sacconi.
Tra gli elementi di pregio vi è anche la raccolta di 700 pezzi tra forme, disegni e attrezzi utilizzati da Antonio Stradivari, il più celebre dei liutai cremonesi, che nel 1930 -dopo alcuni passaggi di proprietà- è stata donata alla città di Cremona dal liutaio Giuseppe Fiorini. Una sezione del Museo è poi dedicata alle moderna produzione liutaria che, ancora oggi, perpetua l’antica tradizione classica cremonese.
Si consiglia la partecipazione all’Audizione - mini concerto di ca. 15 minuti eseguito suonando uno dei violini della Civica Collezione, nel moderno auditorium dall’eccellente acustica.
- Museo civico Ala Ponzone che comprende la Pinacoteca*: la Pinacoteca conserva pregevoli dipinti di scuola cremonese e non solo, annovera infatti anche un Arcimboldo e un Caravaggio.
- Chiesa di S. Sigismondo che si trova a circa 1,5 Km dalla città: prezioso scrigno di opere d'arte.
- Teatro Ponchielli* (su prenotazione e previa disponibilità del teatro)
- bottega di un liutaio*: ancora oggi in città si costruiscono pregiati strumenti artigianali e alcuni liutai amano dare dimostrazione nella propria bottega delle antiche tecniche di costruzione e dei materiali necessari alla costruzione dei violini.

* I monumenti così contrassegnati prevedono l'ingresso a pagamento.

Il Ghirlo - arte, cultura, turismo Il Ghirlo - arte,cultura,turismo

Il Ghirlo - arte,cultura,turismo 

Pomeriggio > Parma
Ritrovo a Parma con una guida dell’Associazione 4 passi per un ducato…guide per la promozione del territorio presso la pensilina di viale Toschi.
Insieme raggiungeremo la splendida piazza Duomo dove si affacciano i più importanti edifici religiosi di epoca medioevale della città: la Cattedrale, il Battistero e il Vescovado.
L’ attenzione sarà rivolta in particolar modo alla Cattedrale di Santa Maria Assunta,  pregevole esempio di architettura romanica, con un ricchissimo apparato di affreschi tra cui spicca, nella cupola, l’Assunzione della Vergine dipinta da Antonio Allegri detto il Correggio.
La visita proseguirà con l’illustrazione del Battistero (esterno e interno*), realizzato in marmo rosa di Verona, può essere considerato il simbolo della città di Parma.
In un’ala del Palazzo Vescovile o Vescovado sono stati ricavati invece gli spazi del Museo Diocesano*, dove sono conservate le statue originali della Cattedrale oltre alle lastre di pavimentazione del presbiterio della Cattedrale. ritrovate durante gli scavi effettuati nel cortile.

A richiesta può essere aggiunta la visita a:

- Teatro Farnese*: pregevole esempio di teatro seicentesco realizzato da Giovan Battista Aleotti detto “l’Argenta” per la famiglia Farnese.
- Camera di San Paolo*: all’ interno dell’ ex convento di San Paolo si può ammirare la sala affrescata da Antonio Allegri, detto il Correggio, per la potente Badessa Giovanna da Piacenza
- Chiesa di San Giovanni Evangelista: al suo interno si possono ammirare opere di grandi artisti come il Correggio, un giovanissimo Parmigianino, Girolamo Mazzola Bedoli e Begarelli.
- Storica Spezieria di San Giovanni*: visiteremo gli ambienti della farmacia che in origine (1200) era riservata ai monaci del monastero di San Giovanni Evangelista.
- Teatro Regio*:  il tempio della musica lirica in Italia, voluto da Maria Luigia d’ Austria, è famoso per il severissimo e competente pubblico del suo loggione.
- Chiesa di Santa Maria della Steccata: unica chiesa a Parma ad avere la pianta centrale, è   realizzata in stile bramantesco e accoglie al suo interno opere di artisti importantissimi quali  Parmigianino, Girolamo Mazzola Bedoli e Bernardino Gatti, oltre a una bellissima Madonna   allattante del Trecento.
- Museo Glauco Lombardi*: il Museo ospita importanti e curiosi cimeli della Duchessa di Parma, Maria Luigia d’ Austria e di Napoleone, di cui fu la seconda moglie.
- Palazzo del Giardino*: la residenza preferita del duca Ottavio Farnese fu realizzata da Vignola su modello delle grandi residenze romane, conserva al suo interno meravigliose sale affrescate con rappresentazioni di genere epico-cavalleresco.

* I monumenti così contrassegnati prevedono l’ingresso a pagamento.


Il Ghirlo - arte,cultura,turismo Il Ghirlo -arte,cultura,turismo

Il Ghirlo - arte,cultura,turismo

 
 

 

Guide Turistiche Il GhirloItinerariTerritorio CremoneseTerritorio LodigianoProposte speciali
» Associazione Il Ghirlo» Itinerari turistici» Cremona» Lodi» Liutai e musicisti
» Contatti Il Ghirlo» Indicazioni di eventi» Crema» Lodivecchio» I segni della musica a Crema
» Links utili» Proposte de Il Ghirlo» Le 3 Città Murate» Abbadia Cerreto» Bassa Parmense
» Casalmaggiore» Orio Litta» Cattedrali di Pianura
» Castelponzone» Itinerari naturalistici
» Soresina
» Palazzo Pignano
» Pandino
» Castelleone
» Rivolta D'Adda
     
Foto archivio Ghirlo e Carlo Bruschieri
Sito segnalato su acrema.it e sul ilcremasco.it
z